Comune di Nerviano

P.zza Manzoni, 14 - 20014
Telefono e Posta Elettronica  |  Tesoreria
Codice Fiscale/Partita IVA 00864790159
Codice Belfiore F874 - Codice Istat 015154
E' presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 431 volte
Pubblicato il: 04/06/2019   

BONUS ASSISTENTI FAMILIARI A BENEFICIO DEL DATORE DI LAVORO

Il Bonus “Assistenti familiari” è un contributo al datore di lavoro calcolato per un anno sulle spese previdenziali della retribuzione dell’Assistente familiare (contributo massimo 50% delle citate spese e comunque non superiore a € 1.500,00), definito in base al “Prospetto riassuntivo dei contributi dovuti” redatto dall’INPS.

 Il Bonus è realizzato tramite risorse di Regione Lombardia.

Destinatari sono i datori di lavoro che sottoscrivono il contratto dell’assistente familiare, siano essi la persona assistita o altro componente di famiglia vulnerabile con presenza di persona fragile, non obbligatoriamente convivente, in possesso dei seguenti requisiti:

- ISEE uguale o inferiore ad euro 25.000;

- contratto di assunzione di Assistente familiare, iscritto al Registro Territoriale, con caratteristiche di cui all’art.7 della l.r. 15/2015;

- residenza in Lombardia da almeno 5 anni.

Le domande devono essere presentate dal Datore di lavoro dell’Assistente familiare, previa registrazione/autenticazione, obbligatoriamente in forma telematica, per mezzo del Sistema Informativo “Bandi online” disponibile all’indirizzo di Regione Lombardia: www.bandi.servizirl.it.

 L’accesso al portale può avvenire tramite:

  • SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale: è un codice personale che consente di accedere da qualsiasi dispositivo e di essere riconosciuto da tutti i portali della Pubblica Amministrazione. Per richiedere ed ottenere il codice SPID: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid (procedura consigliata);
  • CNS – Carta Nazionale dei Servizi/CRS – Carta Regionale dei Servizi;
  • Username e password rilasciate in fase di registrazione. La validazione dell’iscrizione può avere tempi di lavorazione fino a 16 ore.

Quesra misura è incompatibile con la misura B1 e la misura B2

Per maggiori informazioni si  veda l’avviso allegato.