Comune di Nerviano

P.zza Manzoni, 14 - 20014
Telefono e Posta Elettronica  |  Tesoreria
Codice Fiscale/Partita IVA 00864790159
Codice Belfiore F874 - Codice Istat 015154

BONUS ENERGIA ELETTRICA, GAS NATURALE, ACQUA

Questo servizio è stato letto 6833 volte
Visualizza le news dell'area: Servizi sociali
Visualizza la scheda: SERVIZI SOCIALI/ASILO NIDO

Lo scopo di questo intervento è diminuire il costo dell'energia elettrica alle famiglie a basso reddito e alle persone che abitualmente usano apparecchiature medico-terapeutiche. La riduzione ammonta a carica il 15-20%.

La domanda viene presentata da parte dei cittadini ai Servizi Sociali del Comune che, dopo aver acquisito tutta la documentazione necessaria, provvedono all'inserimento informatico della domanda nella piattaforma SGATE.

Possono presentare domanda:

- le famiglie fino a 5 componenti con ISEE inferiore o uguale ad € 8.107,50=. Questo limite è alzato ad € 20.000,00= per le famiglie numerose, composte cioè da almeno 6 componenti. In questo caso bisogna allegare alla domanda la dichiarazione sostitutiva inerente (Mod. E in calce alla pagina);

- le persone disabili che utilizzano abitualmente apparecchiature medico-terapeutiche, senza limite di reddito. In questo caso bisogna allegare alla domanda la certificazione dell'ASL circa l'utilizzo delle apparecchiature (Mod. D in calce alla pagina).

A CHI RIVOLGERSI:
SERVIZI SOCIALI/ASILO NIDO
Tel: 0331/74841
Fax: 0331/748450
Email: sociali@comune.nerviano.mi.it

Presso la Segreteria dei Servizi Sociali è possibile ottenere tutte le informazioni, ritirare e presentare il modulo di domanda.

 

COSA OCCORRE:

Per le domande relative al disagio economico: copia dell'ultima fattura, certificazione ISEE, carta di identità dell'intestatario della fattura.

Per le domande relative al disagio fisico: certificazione ASL dell'uso di apparecchiature medico-terapeutiche.

TEMPI:

La domanda può essere presentata in ogni momento dell'anno.

Le domande inoltrate a motivo del disagio economico e validate beneficiano della riduzione della tariffa per un anno, a partire dal mese successivo all'accoglimento. Per continuare a beneficiare dell'intervento ogni anno devono essere rinnovate, se permangono i requisiti.

Le domande inoltrate a motivo del disagio fisico e validate non devono essere più rinnovate.

COSTI:

Il servizio è gratuito.