Comune di Nerviano

P.zza Manzoni, 14 - 20014
Telefono e Posta Elettronica  |  Tesoreria
Codice Fiscale/Partita IVA 00864790159
Codice Belfiore F874 - Codice Istat 015154
Questo articolo è stato letto 1307 volte
Pubblicato il: 23/11/2020   

LETTERA DEL SINDACO: LUNEDI' 23 NOVEMBRE 2020

Ritengo corretto dare l’aggiornamento settimanale dei casi attualmente in essere sul territorio nervianese, esclusivamente casi “ufficiali” e relativo numero delle persone in quarantena, che risultano dal portale di ATS.

Attualmente abbiamo 235 persone, positive al Covid, in isolamento domiciliare obbligatorio e 61 in isolamento domiciliare fiduciario, in quanto persone in stretto contatto.

Delle persone “positive”, quattordici si trovano ricoverate in strutture ospedaliere della zona.

Dobbiamo purtroppo registrare altri cinque decessi (di età compresa fra i 75 e i 97 anni) di persone ricoverate in strutture ospedaliere della zona; sale a diciotto il numero dei decessi dall’inizio dell’emergenza epidemiologica.

Le più sentite condoglianze e la totale vicinanza dell’Amministrazione Comunale alle famiglie.

L’età media dei casi Covid è di 48 anni, mentre quella dei ricoverati è di 70 anni.

Nell’ultima settimana, quindi dal 15 Novembre al 22 Novembre, abbiamo avuto un incremento totale di 21 casi.

Visto l’evolversi della situazione, occorre essere sempre più prudenti, mantenere il necessario distanziamento, igienizzare le mani e utilizzare la mascherina sempre in modo corretto.

Dopo l’aspetto informativo sul nuovo DPCM, sono iniziati e proseguiranno in questi giorni i controlli sul territorio per il rispetto delle regole. Solo con il buon senso ed il rispetto, potremo uscire il prima possibile da questo difficile momento.

Da parte mia proseguirò con l’aggiornamento settimanale della situazione, ritenendo corretto informare la cittadinanza esclusivamente con dati ufficiali.

L’invito è ad informarsi SOLAMENTE sui canali ufficiali:

  • Sito di Regione Lombardia
  • Sito del Ministero della Salute
  • Sito del Comune di Nerviano

                                  Il Sindaco

                               Massimo Cozzi